Logo

CINEMA: UNIC, I FILM IN CONCORSO NEI FESTIVAL SIANO DISTRIBUITI REGOLARMENTE IN SALA

by / Commenti disabilitati su CINEMA: UNIC, I FILM IN CONCORSO NEI FESTIVAL SIANO DISTRIBUITI REGOLARMENTE IN SALA / 18 View / 25 luglio 2019

BRUXELLES, 25 LUGLIO 2019 – L’Unione Internazionale dei Cinema (UNIC), che rappresenta le associazioni, tra cui l’Associazione Nazionale Esercenti Cinema (ANEC) e l’Associazione Nazionale Esercenti Multiplex (ANEM), e i principali circuiti di sale cinematografiche di 38 Paesi europei, chiede che i film selezionati in concorso dai principali festival e premi abbiano una regolare uscita nelle sale cinematografiche. A seguito della decisione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia di includere nella selezione ufficiale i film “Marriage Story” e “The Laundromat”, l’associazione ha pubblicato la seguente dichiarazione:

Grazie al loro prestigio globale, i principali festival e premi del cinema hanno l’onore ma anche la responsabilità di portare opere di alto livello qualitativo all’attenzione del pubblico di tutto il mondo.
Per tale motivo, l’esercizio cinematografico ritiene che debbano essere presi in considerazione solo quei titoli per i quali sia prevista una piena uscita cinematografica e, laddove le strategie distributive per i film selezionati non siano ancora confermate, sia compiuto ogni sforzo utile ad incoraggiare i distributori di tali titoli ad osservare le regole stabilite dall’industria.
L’inclusione nella selezione ufficiale di film che siano alla portata di tutti, e non solo degli abbonati alle piattaforme streaming, giova al pubblico nel suo insieme. Quando i film sono disponibili solo sulle piattaforme, o sono destinati unicamente ad una uscita “tecnica” limitata nelle sale cinematografiche, la selezione dei festival/premi diventa in realtà uno strumento di marketing per mezzo del quale la gran parte del pubblico potenziale si vede negato l’accesso a un gran numero di contenuti di qualità.
I cinema offrono al loro pubblico un’esperienza sociale e culturale senza precedenti, che consentono a ciascun film, attraverso tecnologie all’avanguardia, di rendere giustizia alla visione creativa dell’autore. Non solo i cinema rappresentano lo standard di riferimento per la visione di un film, più in generale le uscite cinematografiche danno modo ad un pubblico più vasto possibile di scoprire e apprezzare un’ampia gamma di contenuti cinematografici: un modello di business equo e trasparente, di lunga e provata efficacia per il pubblico così come per l’industria nel suo insieme.
In sintesi, l’esercizio cinematografico, da sempre al fianco e a sostegno dei festival cinematografici e dei premi di settore, crede fermamente che chi organizza tali eventi debba celebrare e sostenere la rilevanza sociale, culturale ed economica delle sale cinematografiche, assumendosi la responsabilità della diversità e dell’accessibilità delle opere selezionate.