Logo

Il Premio Lux assegnato a Dio è donna e si chiama Petrunja

by / Commenti disabilitati su Il Premio Lux assegnato a Dio è donna e si chiama Petrunja / 2 View / 3 dicembre 2019

Mercoledì 27 novembre è stato consegnato il Premio Lux al film della regista macedone Teona Strugar Mitevska Dio è donna e si chiama Petrunja, presentato al pubblico durante la 69^ edizione del Festival di Berlino.

Il film, che aveva già suscitato molto clamore e risposta positiva da pubblico e critica, ha conquistato anche il parlamento europeo che lo ha scelto in una rosa di tre film che comprendeva anche Cold Case Hammarskjöld di Mads Brügger and Il regno di Rodrigo Sorogoyen (distribuito in Italia da Movies Inspired).

David Sassoli, presidente del Parlamento Europeo ha commentato così: “Il cinema è la chiave. Apre per tutti noi delle porte per comprendere meglio la realtà in cui viviamo e chi siamo. I registi devono avere il coraggio di esprimere problemi difficili, e il parlamento europeo è da semrpe impegnato nella protezione dei loro diritti. Crediamo nella libertà di espressione. Lunga vita al cinema europeo”

Questo premio arriva proprio mentre il Torino Film Festival ospitava la prima retrospettiva completa dei lavori di Teona Strugar Mitevska, cinque film realizzati dal 2004 ad oggi, e che la direttrice Emanuela Martini ha voluto divulgare al pubblico italiano. Dio è donna e si chiama Petrunja sarà però il primo film della regista ad avere distribuzione nel nostro paese dal 12 dicembre, grazie a Teodora Film.

Fonte: Lux Prize 2019