Logo

Morto Andrea Camilleri – Fontana: “Ha dato un enorme contributo al teatro italiano”

by / Commenti disabilitati su Morto Andrea Camilleri – Fontana: “Ha dato un enorme contributo al teatro italiano” / 7 View / 17 luglio 2019

In data odierna, 17 luglio, ci lascia uno dei più grandi rappresentanti della letteratura italiana del Novecento, Andrea Camilleri. Dopo essere stato ricoverato con urgenza lo scorso 17 giugno per un arresto cardiaco il Maestro si spegne a Roma, dopo un mese in terapia intensiva, all’età di 93 anni.
Un talento poliedrico, nato per raccontare storie e capace di spaziare dalla letteratura alla regia, dall’essere autore di primo piano tanto in ambito televisivo quanto teatrale. Per la cultura italiana una perdita immensa”. Così Carlo Fontana, Presidente AGIS – Associazione Generale Italiana dello Spettacolo, ricorda Andrea Camilleri. “Se da tutti era ormai conosciuto come il padre del fortunatissimo personaggio del Commissario Montalbano – continua Fontana –, sarebbe un torto non ricordare il suo enorme contributo al teatro italiano. A lui ad esempio si deve l’arrivo in Italia di Samuel Beckett, allorquando mise in scena, nel 1958 al Teatro dei Satiri di Roma, l’opera “Finale di partita”. “Senza dimenticare – sottolinea il presidente AGIS – i numerosi riconoscimenti ottenuti e gli importanti ruoli da lui assunti, come quello di docente presso il Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma e l’assegnazione di titolare della cattedra di regia all’Accademia nazionale di Arte drammatica Silvio D’Amico”. “L’AGIS – conclude Fontana – si stringe ai familiari esprimendo loro il più profondo cordoglio”.