Logo

Progetto “Raccontare e fare il cinema italiano”

by / Commenti disabilitati su Progetto “Raccontare e fare il cinema italiano” / 1 View / 19 febbraio 2020

Nell’ambito della rassegna “Raccontare e fare il cinema italiano“, martedì 3 dicembre, presso la sede della Film Commission Torino Piemonte, è stata intervistata Silvia Nebiolo, famosa costumista italiana che ha lavorato a diversi progetti, dal cinema al teatro e alla tv, collaborando con grandi registi.

Raccontare e fare il cinema italiano” è promosso dal MIUR e dal MIBAC, rivolto ai professori dei licei e delle scuole superiori di tutta Italia allo scopo di fornire a questi gli strumenti per poter utilizzare il cinema in maniera più consapevole all’interno dei loro insegnamenti.

Il progetto, che coinvolge dieci università italiane e che ha un portale (https://raccontareilcinema.it/), si compone di una parte didattica, nella quale docenti universitari e professionisti tengono lezioni ai professori, e di una parte per la quale vengono realizzate interviste a professionisti dei vari comparti del cinema, che verranno poi inserite nel portale stesso, fruibile soltanto dai professori accreditati.

La richiesta dell’Università di Udine, capofila del progetto, è quella di realizzare le interviste in contesti legati al mondo del cinema.

Tra i professionisti già intervistati Paola Bizzarri (scenografa), Italo Petriccione (DOP), Carlotta Cristiani (montaggio), Francesco Morosini (fonico e sound editor), Alina Marazzi e Michelangelo Frammartino (regia). A gennaio è prevista l’intervista a Luca Bigazzi (DOP) al suo rientro dagli Stati Uniti.

Le interviste sono realizzate da Riccardo Caccia, professore di Storia del cinema moderno e contemporaneo all’Università IULM di Milano, di cui è Rettore Gianni Canova, con una piccola troupe costituita da tre laureandi alla Magistrale in Televisione, cinema e new media.

Qui la pagina facebook del progetto

 

Fonte: Film Commission Torino Piemonte